venerdì 9 settembre 2016

Straordinario Sentire, trilogia del profumo in tre atti





Il profumo ha il potere di risvegliare ricordi, di rassicurare ed emozionare, far innamorare e sognare, è un filo invisibile che lega ognuno di noi ad un frammento di vita, ci riallaccia al passato o ad una persona cara, è quel sentore che sa di magia, con il suo potere di evocare sensazione sopite e di creare nuovi tasselli nella nostra memoria olfattiva. Il profumo è evoluzione e il mondo delle fragranze una continua fonte di bellezza in cui lasciar inebriare il nostro olfatto: non un semplice sentire, ma uno Straordinario Sentire, come il nome da cui prende vita il percorso olfattivo che celebra il profumo in tutte le sue nature e sfaccettature.




Straordinario Sentire è un percorso olfattivo interattivo promosso da Accademia del Profumo, suddiviso in tre atti, proprio come un'opera. L'ouverture è affidata al film inedito "Straordinario Sentire", che ripercorre storicamente il profumo, dall'antico Egitto, fino ai giorni nostri. 








Il I atto è dedicato all'Emozione. Che profumo hanno i ricordi? Al centro della scena una lunga cassettiera bianca sovrastata da un enorme specchio. Sul suo piano d'appoggio tante piccole boules tondeggianti accolgono altrettanti sentori olfattivi. Nei cassetti i ricordi che rievocano. Un viaggio emozionale e sensoriale da non perdere. Un tuffo nel passato, dall'infanzia all'adolescenza, un mosaico di pezzi di vita e di quotidianità che vi lascerà un segno indelebile nella memoria.





L'atto II è dedicato all'Evoluzione del profumo, con un focus sui momenti chiave che hanno caratterizzato la storia della profumeria moderna del 20° e 21° secolo.

Il III atto è la Conoscenza, un interessante approfondimento sul dietro le quinte di un profumo, dal pensiero creativo, alla selezione delle materie prime, fino alla scelta del packaging e alla fase di comunicazione, con un occhio rivolto alla valorizzazione del fair trade, ecologia e biodiversità.


Venite a scoprire Straordinario Sentire, il sensoriale percorso olfattivo, presso l'Orto Botanico dell'Università degli Studi di Firenze, dal 9 all'11 Settembre 2016.



3 commenti:

Giulia ha detto...

Deve essere stata una splendida esperienza, i profumi, oltre ai burrocacao, sono una mia grande passione!

Giorgia Gambato ha detto...

Che meraviglia!! Penso sia molto interessante capire il processo di nascita di un profumo!!

Luisa Napolitano ha detto...

Che esperienza!

Posta un commento