lunedì 1 febbraio 2016

Labo Transdermic skincare - Impressioni e review






Oggi un post tutto dedicato alla skincare! tre i prodotti protagonistiche ho avuto il piacere di conoscere all'evento Labo di qualche mese fa. I prodotti in questione fanno parte della linea Transdermic, la nuova frontiera di cosmetica basata sulla tecnologia di penetrazione transdermica, ovvero su principi attivi dal bassissimo peso molecolare, in grado di penetrare in profondità a tutto vantaggio dell'efficacia del risultato finale e dell'azione performante. Cinque le categorie di cui si compone la linea Transdermic, Anti-età, Pelli Ipersensibili, Antirughe, Schiarente, Intensiva per pelli normali/secche o molto secche.





Cominciamo dalla detergenza, con un prodotto che ho adorato fino all'ultima goccia, l'Acqua micellare pelli sensibili e delicate. Pulizia e trattamento in un unico prodotto, un'acqua micellare  estremamente delicata, ma efficace, in grado di rimuovere make-up e impurità dalla pelle del viso, lasciandola appagata di benessere. Un prodotto indicato per tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili. La sua texture  è liquida, ma a contatto con la pelle sembra quasi oleosa, tanto da renderla particolarmente piacevole e confortevole. Una caratteristica che si nota passando sul viso un dischetto di cotone imbevuto di prodotto. Altre acque micellari possono risultare più acquose e fluide, questa, invece, è decisamente diversa, scivola sulla pelle con la stessa fluidità di un olio. Una carezza quotidiana di cui difficilmente, una volta provata, riuscirete a fare a meno. In formula Panthenol, ad azione addolcente, lenitiva e protettiva e 8 Acidi Ialuronici (brevetto Fillerina). Quest'acqua micellare è super, non solo per la particolare consistenza, ma anche per la nota olfattiva piacevole e delicata e per la sua azione struccante...ok, non toglierà il make-up più insidioso, il waterproof, ad esempio, ma deterge che è una bellezza e strucca altrettanto divinamente il make-up normale. Pur non essendo indicata per gli occhi (esiste un prodotto Labo specifico a riguardo), ho voluto provarla ugualmente, con risultati più che positivi: tranne i prodotti a lunga tenuta e W/P, ho tolto tutto facilmente, senza irritare i miei occhi sensibili. Da utilizzare mattina e sera, sia per risvegliare la pelle in tutta dolcezza, sia come coccola detergente e struccante serale.




Dopo la detergenza, il trattamento, senza dimenticare un prodotto specifico per la delicata zona perioculare, priva di lipidi e più sottile rispetto al resto del viso. Della linea Transdermic fa parte anche il trattamento schiarente per occhiaie. Devo essere sincera, ho un po' snobbato questo contorno occhi, fino a quando non si è presentata la giusta occasione per metterlo alla prova, questo perché, più che un problema di occhiaie, ho un problema di borse, quindi, come prodotto in sé, non rispondeva alla mie problematiche. Poi ho preso il raffreddore, due volte di seguito, con tanto di sguardo provato e occhiaie impietose che ogni mattina mi davano il buongiorno davanti allo specchio. Ecco, da quel momento ho iniziato a guardare il mio trattamento antiocchiaie con occhi diversi - sguardo pesto, ma fiducioso in un miracolo. 
Ebbene il risultato c'è stato: dopo qualche minuto dalla sua applicazione, pelle perfettamente idratata e vellutata, inoltre, grazie alla leggera pigmentazione della crema, in grado di minimizzare e correggere l'aspetto delle occhiaie, sguardo più riposato e luminoso. Il raffreddore è andato via, ma io continuo ad usarlo, al mattino, perché mi lascia la pelle una favola, merito sicuramente degli 8 Acidi Ialuronici dal diverso peso molecolare in grado di raggiungere i diversi strati della pelle...dei veri toccasana. In formula anche N-Hydroxysuccinimide e Chrysin atti a promuovere l'eliminazione dei pigmenti che causano la colorazione delle occhiaie. La texture, cremosa e densa, si assorbe abbastanza velocemente. Di prodotto ne basta pochissimo perché concentrato.






Terminiamo con una chicca per il viso, la Crema anti-età rinnovatrice levigante, un trattamento destinato alle pelli mature con microrilievo segnato. È vero, è per pelli mature, ma può essere anche indicata  come trattamento urto intensivo per le pelli più giovani, per infondere nutrimento e una bella dose di antiossidanti. Per me non è una novità utilizzare creme più "importanti". Pur non avendo la pelle matura, mi piace, periodicamente, ricercare qualcosa in più, soprattutto quando vedo la mia pelle stressata o provata dalle intemperie. Il loro apporto di attivi agisce da booster per il mio viso, che ne guadagna in bellezza. Texture avvolgente, cremosa ad effetto velluto, e ottima capacità di donare nell'immediato idratazione e morbidezza. Ideale anche come base trucco. Per la mia pelle mista/secca è congeniale. In formula le 8 molecole di Acido Ialuronico, che abbiamo già incontrato nei precedenti prodotti, punto di forza di Fillerina, riproposte nella linea Transdermic, Vitamina A e E, antiossidanti, Ozonized Oleic Acid, per promuovere il metabolismo cellulare e Calcium Gluconate, per migliorare gli scambi intercellulari. Una nota olfattiva marina, priva di allergeni del profumo, dona una piacevole sensazione sensoriale distensiva. Ideale mattina e/o sera.


Un bacio,

B!girl





5 commenti:

Ali Ce ha detto...

Assolutamente d'accordo con tutto quello che hai scritto sull'acqua micellare e sulla crema. Il contorno occhi ancora non l'ho provato visto che ne ho uno ancora aperto che devo finire!

Foffy ha detto...

Il trattamento schiarente per occhiaie l'avrei utilizzato di corsa, sono molto interessata a questa tipologia di prodotto *_*

Meggy Fri ha detto...

Mi ingolosiscono tutti questi prodotti, sarà che la tua presentazione è così dettagliata che fa proprio venir voglia di provare...Ad ogni modo l'acqua micellare l'ho inserita in wish list, mi piace spesso provare marchi nuovi, per cui voglio proprio provarla!!!

Laura C. ha detto...

ciao carissima bellissima recensione;) un bacione

b!girl ha detto...

@alice mi fa piacere!

Posta un commento